Bloccare le radiofrequenze nella linea di alimentazione delle schede Arduino con impedenze VK200

Bloccare le radiofrequenze nella linea di alimentazione delle schede Arduino con impedenze VK200

All’inizio, a volte il sistema si bloccava. Gli sketch erano OK. Ho potuto appurare che il problema dipendeva dal bus I2C. ma non avevo strumenti per provarlo.

Tuttavia notavo che il fenomeno si presentava a cadenza di due tre settimane, mentre, nelle giornate fredde accadeva una volta al giorno.
Inoltre succedeva quando si attivavano i relè delle luci esterne, il cui percorso dei cavi elettrici era più lungo.
Questi indizi mi hanno indotto a pensare che le schede relè in qualche maniera influenzavano il bus I2C.

Pensando a problemi di alimentazione, io ho aumentato gli ampere disponibili alle linee di alimentazione e inserito condensatori vicino alle schede. Ma senza successo. Ho anche optoisolato i pin di uscita della scheda Arduino, sempre senza successo.
Infine ho pensato che solo le radiofrequenze potessero passare indisturbate tra i vari blocchi e quindi le ho bloccate esse con impedenze VK200. Fatto questo, il sistema è diventato estremamente stabile e non si è bloccato più. Non ho strumentazione per dire che siano state effettivamente le radiofrequenze a generare il problema. Però è molto probabile visto che le extratensioni dei relè generano disturbi (spike) e che l’impedenza VK200 ha risolto il problema.

Per inserire l’impedenza VK200 è necessario fare un piccolo circuitino come il seguente:

Da mettere sulla linea di alimentazione il più vicino possibile alla scheda.

Il circuito realizzato è visibile nelle foto seguenti: